Pagine

Come creare una SITEMAP XML automaticamente

Tra gli strumenti utili da implementare sul proprio sito web troviamo la sitemap..
Un file utile per i motori di ricerca che permetterà così di migliorare la visibilità, ovvero il proprio SEO.
Se il proprio sito è ospitato su una piattaforma Linux è possibile creare automaticamente una sitemap.xml

Ecco i passi che ho eseguito per implementare una sitemap.xml sul mio sito web www.pcdazero.it

1 - Mi collego alla pagina www.plop.at/en/php.html 

2 - clicco sul link sitemap-0.2.php per scaricare la Versione 0.2 del 16/01/2013

3 - la apro con HTML- Kit (ovviamente è sufficiente un qualsiasi altro programma per la modifica del codice HTML, anche il blocco notes di Windows)

4 - sostituisco la riga 19 inserendo il codice: $url = "http://www.pcdazero.it";
Anziché $url = "http://www.plop.at";

5 - modifico le righe 22 e 23 digitando i percorsi delle cartelle sulle quali non deve essere eseguita la scansione

6 - aggiungo un terzo percorso di esclusione: $skip[2] = "http://www.pcdazero.it/css";
e così via per gli altri percorsi che non dovranno essere scansionati.
In totale nel mio sito ne ho contati 29.

7 - sostituisco la riga di codice $extension = ".html"; con la riga di codice $extension = ".php";
Questo perché le pagine del sito pcdazero.it hanno estensione php anziché html.

8 - modifico il codice $freq = "daily"; in $freq = "Weekly";
Ovvero ho modificato l'informazione sulla frequenza con cui vengono modificate le pagine: da giornaliera a settimanale.

9 - modifico il codice $priority = "0.5"; in $priority = "0.6"; 
Ovvero la priorità da dare alle pagine da 50% a 60%

10 - salvo le modifiche così effettuate

11 - carico via FTP il file

12 - modifico i permessi dei file da 644 a 744
Ovvero clicco con il tasto destro sul file caricato (pannello destro per chi usa FileZilla)
scelgo "Permessi file" - Spunto l'opzione "Esegui" (File proprietario) e clicco su OK

13 - Apro Chrome e mi collego alla pagina www.pcdazero.it/sitemap-0.2.php
In questo modo verrà avviato l'esecuzione del file e verrà creato il file sitemap.xml

14 - Elimino il file sitemap-0.2.php dal server
È servito solo per la creazione della Sitemap

15 - Scarico il file sitemap.xml e lo apro con HTM-Kit per analizzarlo ed eseguire eventuali modifiche del caso.

16 - Ricarico il file sitemap.xml via FTP

Per completare,
- Modifico il file robots.txt inserendo la seguente riga di codice: 
Sitemap: http://www.pcdazero.it/sitemap.xml

Infine un ultimo consiglio: se vuoi  approfondire, capire e migliorare una sitemap vai alla pagina: supporto google per webmaster

Installazione LibreOffice su Windows 8.1 bloccata - Come sbloccare

Oggi ho provato a installare LibreOffice sul mio nuovo PC con sistema operativo Windows 8.1
Ho scelto la versione stabile pensando che essendo tale non avrei avuto problemi.
Ma durante l'installazione la procedura viene bloccata chiedendo vengano disattivati alcuni servizi attivi.

Ebbene, ho risolto,
- aprendo il programma "Gestione attività" (tasto destro sulla barra delle applicazioni per accedervi)
- scegliendo la scheda "Processi"
- individuando i processi da terminare
- espandendo nel caso quelli nascosti cliccando sul triangolino a lato
- cliccandoci sopra con il tasto destro e scegliendo "Termina attività"

Tra i processi da chiudere uno era nominato solo con un numero
- ho quindi aperto la scheda "Dettagli" sempre dal programma "Gestione Attività"
- e dalla colonna PID ho individuato il processo
- anche qui ho cliccato sopra il processo con il tasto destro
- ed ho scelto la voce "Termina attività"

Quindi ho ripreso l'installazione di LibreOffice,
- cliccando sul pulsante Riprova.

Ora posso lavorare con Documenti (Writer) e Fogli di calcolo (Calc)
sul mio nuovo PC con Windows 8.1,
senza dover acquistare una licenza Microsoft Office :-)